Posts Tagged ‘password’

Esplorare una cartella remota tramite shell

lunedì, gennaio 31st, 2011

Avete bisogno di navigare tramite shell in una cartella remota?

Bene, come avete notato non è possibile farlo senza montare la cartella da qualche parte.

Per fare ciò, avete bisogno di smbfs (che, da quello che ho reperito in rete, è un file system o, meglio, è un SMB “montabile”).

Per installarlo, aprite un terminale e date:

sudo apt-get install smbfs

Fatto questo, dovrete creare una cartella dove montare la cartella remota; quest’ultima potrà essere nella posizione che più vi aggrada (io l’ho messa sulla “Scrivania”) e la potete creare come volete (tramite GUI o con un semplice “mkdir“).

Ora dovrete montare la cartella remota nella cartella appena creata:

sudo mount -t smbfs -o username=nome_utente,workgroup=workgroup_server //nome_server/nome_cartella_remota /path/cartella_appena_creata

Dove “-t” indica che tipo di file system volete montare, “-o” che ciò che segue sono opzioni; “nome_server” sarebbe il nome del computer dove è locata la cartella remota che si vuole raggiungere e “nome_cartella_remota” è il nome della cartella remota.

Se le due macchine si trovano sotto lo stesso workgroup, il campo “workgroup=workgroup” può essere omesso.

Dopo aver dato questo comando, vi verrà chiesta la password dell’utente della macchina-server che volete raggiungere: nel caso può essere aggiunta anche nelle opzioni del comando, ma sarà in chiaro:

-o username=nome_utente,password=password_utente

C’è solo un piccolo problema: il proprietario della cartella montata non sarete voi ma il “superutente” quindi, qualsiasi cosa vogliate fare, la potete fare solo da “superutente”.

Ciao!
! 🙂 !

Installare Wicd su Ubuntu 10.4

domenica, maggio 2nd, 2010

Network Manager è un ottimo gestore di reti wireless/cavo/VPN/Dial-up ma non sempre funziona bene.

Un suo degno sostituto è Wicd.

Per installarlo potete seguire le istruzioni del Wiki di Ubuntu ma su Lucid Lynx, quando deve disinstallare i pacchetti di Network Manager (“network-manager” e “network-manager-gnome”) fallisce.

Voi direte “Chi se ne importa? Li lascio li ed avvio Wicd!”.

Perchè, nel mio caso, mi andavano in conflitto e Wicd non riusciva a collegarsi.

Così, dopo aver installato Wicd (con un banalissimo “sudo apt-get install wicd“), ho rimosso i pacchetti di Network Manager con “un colpo di spugna”:

sudo apt-get autoremove network-manager

Sempre nel mio caso Wicd si è connesso all’istante 😀 .

Ciao!

! 🙂 !

Abilitare la connessione automatica su Ubuntu 10.4

sabato, maggio 1st, 2010

Su Ubuntu 10.4 il collegamento alla rete Wi-Fi non si avvia automaticamente.

Per avviarlo bisogna selezionare la rete, inserire la password per sbloccare il “Portachiavi” ed aspettare che si colleghi.

Scomodo, vero?

Per automatizzare tutta la procedura seguire questi semplici passi:

  • cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona di Network Manager
  • cliccare su “Modifica connessioni…
  • selezionare la rete Wi-Fi e cliccare su “Modifica“:

Selezione rete Wi-Fi

  • spuntare l’opzione “Connettere automaticamente“:

Spunta su "Connettere automaticamente"

Fatto questo bisogna abilitare lo sblocco automatico del “Portachiavi“.

Quando viene richiesta la password, prima di inserirla, spuntare l’opzione “Sblocca automaticamente questo portachiavi all’accesso“.

Ciao!

! 🙂 !