Ritorno al cd

Tra radio, penne usb, smartphone (mp3, cloud e web radio) e un hd da 160GB (oggi), hai tutta la musica a portata di mano sempre con te: perchè mai masterizzare un cd audio?

Dopo aver messo una porta usb anche in auto, al primo lavaggio, salì a casa il mio bel porta cd color verde fluorescente comprato (ho avuto in regalo, non ricordo) subito dopo aver comprato l’auto e lì rimase.
Qualche giorno fa, rispolverando per l’ennesima volta la stanza (solo ora mi sono reso conto che non è il computer ad attirare sempre più polvere, sono i quattro palazzi che stanno ristrutturando di fronte ed il balcone sempre più aperto il problema), ho deciso di riportarlo in auto ed ascoltare cosa c’è in quei cd anonimi.
Porca paletta (censurato): tutte le compilation che io o Zio Criceto facevamo quando uscivamo o le compilation di “viaggi(etti)” in solitaria o “Il meglio di…” di artisti (ho trovato “Un meglio di…” Federico Salvatore e Tony Tammaro che, ricordo, feci io 😀 ).
Cazzarola, compilation di tre\quattro anni fa fatte con cura, ragionandoci dietro (sui cd non si possono buttare canzoni a casaccio come si fa con le penne) che, ascoltate ora, fanno ritornare in mente ricordi che, brutti o belli che siano, sono sempre ricordi, proprio come per le foto.

Ora, invece, è tutto un prendi i file -> buttali in una cartella -> copiali su una penna -> cancella, senza pensarci, senza metterci sentimento.
E, alla fine, con migliaia di canzoni, ascolti sempre le stesse o passi alla radio sperando di trovare quel programma che passi canzoni NON del momento (tipo su KissKiss dalle 20-21).

Altro che rippare i cd originali e metterli su un hd: mi sa che ritorno a fare i cd a 2x come si faceva un volta.

Ciao!
! 🙂 !

Testo Space One – Super Man

Space One, Dj Enzo contro Superman
La città è nostra
la città è nostra
supercriminali
Superman

Rit.
What the fuckman, ancora tu Superman non ce n’è what the fuckman
non voli più resti giù man
vesti blu
sempre tu, what the fuckman
what the fuckman ancora tu non ce n’è what the fuckman
Superman
resti giù man
vesti blu sempre tu
what the fuckman

Mantelli neri man
cattivi veri clan
nelle metropoli furgoni neri van
villani armi alle mani
quartieri nuovi
domini qui ci sono guerrieri man
sparisci Superman
ce n’è pure per te
conto fino a dieci per te, one, two, threeee.
Pronto ad agire se sento arrivare eroi,
per i cittadini onesti iniziano i guai,
nuova alba man
mei comandamenti man
stai alla larga da sta razza di bastardi come Globeman
la città è nostra comba va alla bocca robba che scotta
criptonite per Carramba fra
madama alle calcagna fra
noi nascosti nella fogna del centro e siam più di cento che dentro al cavò svotiamo Milano di tutto il grano.

Rit.
What the fuckman, ancora tu Superman non ce n’è what the fuckman
non voli più resti giù man
vesti blu
sempre tu, what the fuckman
what the fuckman ancora tu non ce n’è what the fuckman
Superman
resti giù man
vesti blu sempre tu
what the fuckman.

In giro il virus man
colpisce naso man
toglie il respiro aumenta il tiro man
pavera in giro troppa man
tocca spaccare il culo come peccaman
spargere terrore col bang bang man
fatti una milla con mille di SinCity
ospedali mentali crollati
E’ Milano, baby
tutti schedati vedi
scienziati fanno incroci
mutano anime
con tute bianche espirimenti man
cellule pazze man
con tute spesse proteggi radiazioni
fan supercriminali
volano senza ali vendette personali man
contro il sistema man
se arrivi Spiderman
ce n’è pure per te
lasciaci stare che siam verdi come il tè
super poteri quartieri fan prigionieri man.

Rit.
What the fuckman, ancora tu Superman non ce n’è what the fuckman
non voli più resti giù man
vesti blu
sempre tu, what the fuckman
what the fuckman ancora tu non ce n’è what the fuckman
Superman
resti giù man
vesti blu sempre tu
what the fuckman.

Alterazione genetica man
reazioni chimica man
un replicante contro tutti va dalla notte man
laboratori che sfornan crimine incidenti nei procedimenti causano vittime senza giustizia man
scrivono i media man
ma non di medio man
pezzi del nostro clan
il Mondo è nostro
altro che G8 un candelotto metto maschera e combatto
super forza per forza non è una farsa,
la formula del mutante perfetto
il gioco è fatto
l’equilibrio è rotto
forze ultraterrene
il male contro il bene
superiore ad ogni legge
fumetti chi li fa e chi li legge
esplosione e schegge
raggi X
Mister X
delle Mister man
Superman alla prox non ce n’è,
chiama Spiderman
ce n’è pure te…
ce n’è pure te…
il Mondo è nostro
MI Milano 2007
come Metropolis.

L’ho trascritta io e non è essente da errori: certe parti non si capiscono proprio.

Ciao!
! 🙂 !

Nike Mag

Aggiornato.

 

Se il video di apertura vi ha smosso, potete continuare a leggere.

Era il 1985 e molti suoi estimatori non erano ancora nati, quando uscì questo film:

Non avete ancora capito di quale film, trilogia, stia parlando?

Bene, potete anche chiudere la pagina.

Ecco a voi direttamente dal prossimo 2015 le Nike Air di Marty McFly:

Si chiamano Nike Mag, a tiratura limitata (1500 paia), sono vendute su eBay con aste di un giorno (150 paia ogni giorno per dieci giorni).

Potete trovare informazioni sul sito ufficiale, intanto riporto il corto che hanno realizzatto per pubblicizzarle:

Tutto il ricavato sarà donato all’associazione di Michael J. Fox, “The Michael J. Fox Foundation for Parkinson’s Research”:

La presentazione è avvenuta nella puntata di ieri sera (08/09/2011) del “David Letterman Show”; a presentarle c’era proprio lui, Michael J. Fox:

I prezzi della prime 150 aste sono già alle stelle (più di 4500$) e speriamo aumenti: ricordo che tutto il ricavato andrà i beneficenza.

E’ proprio il caso di dirlo: “Grande Giove!”.

Ciao!
! 🙂 !

Ps.:

Fonte: 1 e 2

Edit: ecco a quanti fondi hanno raccolto il primo giorno: qui.

Edit: qualche informazione in più: qui.